Serie A

Dybala: “vogliamo portare a casa la Champions”

dybala champions

Paulo Dybala si racconta. L’attaccante della Juventus è stato il protagonista di una lunga intervista a Otro, a cui ha parlato della sua carriera e della sua crescita:

Non credevo che tutto ciò potesse accadere così velocemente. Ho debuttato a 17 anni, dopo soli sei mesi hanno detto che mi volevano in Europa e potevo partire. Quando mi dissero: ‘Il Palermo ti vuole’, non ho avuto esitazioni. Alla mia famiglia ho detto: ‘Sì, andiamo. Prendiamo le nostre cose, i vestiti e andiamo in Italia’”.



SUL PALERMO – “All’inizio non è stato facile imparare una nuova lingua, andare lontano da casa, dalla mia famiglia e dagli amici. Avevo giocato solo un anno in Argentina, sapevo che sarebbe stato diverso. Era sempre stato il mio sogno giocare in Italia, in Serie A, un bellissimo campionato, per me era una nuova avventura. Ho conosciuto bella gente, mi trattavano molto bene. Palermo è una bella città, con spiagge e bei paesaggi, si mangia benissimo. Il primo anno è stato complicato: giocavo poco e ho segnato solo tre gol, e siamo finiti in Serie B. Il secondo anno le cose hanno cominciato a migliorare, siamo riusciti a tornare in Serie A. E l’ultimo anno è stato quello in cui mi sono fatto un nome come giocatore e così sono entrato in una squadra importante come la Juventus“.


SU TORINO – “Da Palermo a Torino il cambiamento è stato drastico; ero abituato a fare colazione in spiaggia, ad abbronzarmi e il clima era completamente diverso. I primi mesi sono stati duri, ero abituato ad altri ritmi. Potevo girare tranquillamente per la città, ma quando sei alla Juventus è un’altra cosa. La gente mi fermava per chiedermi sempre una foto, è bello quando le persone o i bambini te lo chiedono. Torino mi piace, ma all’inizio è stato difficile perché mi mancava molto Palermo”.


SULLA JUVE “Alla Juve mi hanno trattato molto bene fin dal primo giorno, mi hanno accolto come se fossi da anni con loro. Sono venuti tutti a salutarmi e parlare con me, ho capito com’era la vita in questa squadra. Ora che sono passati quattro anni posso dire che è la mia famigliaFin da quando sono arrivato è stato chiaro che una squadra come la Juve aspira a vincere tutti i titoli per cui gioca, ovviamente quest’anno, con i nuovi acquisti, le aspettative sono molto alte specialmente dopo i titoli vinti negli anni precedenti. Siamo arrivati in finale di Champions League, ma non abbiamo vinto come tutti avrebbero voluto. 


Quest’anno invece Dybala e tutta la Juve insieme hanno un obiettivo più chiaro! La squadra è forte e i risultati arriveranno. Sarà l’anno della champions?

Loading...

Articoli correlati

La nuova Juventus di Sarri: due ipotesi di formazione

Veronica Mandalà

Buon compleanno Gaetano Scirea, indimenticato capitano bianconero

Veronica Mandalà

Nike: le migliori sneakers in offerta oggi

eurocalcionews

Patto tra Icardi e Inter per finire la stagione col sorriso: “Obiettivo Champions”

eurocalcionews

Inter, Conte vuole Cuadrado e Chiesa: ecco le ultime

Veronica Mandalà

I migliori PARASTINCHI online: prezzi al ribasso solo per oggi

eurocalcionews

Leave a Comment

Euro Calcio News è un piccolo progetto editoriale che tratta il calcio a 360 gradi. Qui potrai trovare informazioni aggiornate, articoli di intrattenimento e molto altro.