Serie A

Mourinho: “Scudetto già della Juve, è un male per il calcio italiano”

mourinho

Parole interessanti riguardo al calcio italiano ad opera di Mourinho, avrebbe aperto un discorso particolare in una delle ultime interviste.


Proprio in un’intervista alla “Gazzetta dello Sport”, Josè Mourinho si sarebbe lasciato scappare alcune considerazioni velenose in merito al campionato italiano e alla lotta scudetto, queste le dichiarazioni ufficiali:


“I giochi si sono chiusi troppo velocemente. La Juventus non sta incontrando grandi difficoltà. Per loro è un bene, ovviamente, ma per il calcio italiano rimane una cosa negativa. fortunatamente la lotta per le zone europee è apertissima. Questo crea motivazione e attenzione, sono convinto che la qualità generale stia aumentando. Gli allenatori, per esempio, hanno deciso di dare ampio spazio ai giovani che stanno facendo bene. Le grandi società stanno lavorando per “attaccare” il dominio della Juventus. Ho la sensazione che tra un po’ di tempo vedremo una Serie A divertente e con un livello più alto. La competitività aumenterà, come gli investimenti. E i campioni avranno più motivi per scegliere l’Italia”. 


La competitività nel calcio è il fattore numero uno per un buon intrattenimento, questo ciò che avrebbe lasciato intendere lo Special One, cosa ne pensate?

Loading...

Articoli correlati

Scarpe da calcio Nike: le migliori offerte di Marzo 2019

eurocalcionews

Calciomercato Napoli: plusvalenza dalla vendita di un giocatore: Ecco quale

eurocalcionews

Clausula Juve: lo United potrebbe acquistare CR7 a solo 80 MLN €. Il motivo

eurocalcionews

Dybala: “vogliamo portare a casa la Champions”

eurocalcionews

Inter Shock: Icardi non è più il capitano. Ecco a chi andrà la fascia

eurocalcionews

Icardi: la Juve sempre più vicina. L’indizio clamoroso lo lancia Chiellini

eurocalcionews

Leave a Comment

Euro Calcio News è un piccolo progetto editoriale che tratta il calcio a 360 gradi. Qui potrai trovare informazioni aggiornate, articoli di intrattenimento e molto altro.