Serie A

Buon compleanno Gaetano Scirea, indimenticato capitano bianconero

Buon compleanno Gaetano Scirea


“Un fuoriclasse raro, inarrivabile. Per la raffinata eleganza con cui stava in campo e per l’educazione e l’onestà con cui affrontava la vita. […] Come giocatore della Juventus ha vinto tutto […] Come uomo è stato un modello di dolcezza e integrità, una persona leale e gentile”: scriveva la Juventus il 25 maggio 2004 su Gaetano Scirea, indiscussa e mai dimenticata bandiera bianconera.

Carattere dolce, composto e moderato, educazione innata e classe, Scirea è stato uno dei giocatori più vincenti della storia del calcio e si è distinto soprattutto per le qualità umane extra-campo, doti innate da gentleman e uomo dei tempi che furono. Gaetano oggi avrebbe compiuto 66 anni.

Chi era Gaetano Scirea

Gaetano Scirea nacque a Cernusco sul Naviglio, in provincia di Milano il 25 maggio del 1953. Interprete geniale e corretto di quello che allora era conosciuto come ‘libero‘ in difesa, è ritenuto dalla stampa uno dei massimi protagonisti del calcio, nonché icona di correttezza, sportività e signorilità. Doti d’altri tempi se paragonati al calcio di oggi.


La carriera di Scirea parla da sé tra prestazioni eccellenti e palmares di trofei vinti soprattutto con la Juventus e in Nazionale. Proprio coi bianconeri di Torino, all’epoca allenati da un mostro sacro come Giovanni Trapattoni, Gaetano ha fatto la storia a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, di cui divenne successivamente poi capitano dal 1984 al 1988.

Scirea, Dino Zoff, Claudio Gentile e Antonio Cambrini, compagni di club e nazionale, hanno rappresentato una delle migliori difese nella storia del calcio. Con la Juventus Scirea, insieme al citato Cabrini, è stato il primo giocatore ad aver vinto in tutte le maggiori competizioni UEFA per club e, in più, ha stabilito il record di presenze nella storia del club torinese, collezionando 552 apparizioni. Inoltre si laureò campione del mondo nel 1982 con l’Italia di Enzo Bearzot.


Il capitano bianconero vanta, come già ribadito, un palmares strabiliante condito da 7 Campionati nazionali, 2 Coppe Italia, una Coppa dei Campioni (odierna Champions League), una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA (divenuta Europa League), una Supercoppa UEFA e una Coppa Intercontinentale.

Senso tattico, reminiscenza dei suoi esordi da centrocampista, repentini ribaltamenti di gioco, visione del gioco, eleganza e capacità di impostare l’azione: il repertorio tecnico e tattico di Scirea, paragonato a Franz Beckenbauer.

Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo all’età di 35 anni, Scirea aveva deciso d’intraprendere la carriera di allenatore e, per l’occasione, aveva conseguito il patentino a Coverciano. Nell’estate del 1988 Giampiero Boniperti offrì a Scirea il ruolo di tecnico in seconda della Juventus, come collaboratore di Dino Zoff. Ricoprì l’incarico di vice del club per poco più di un anno, sino alla prematura scomparsa, avvenuta il 3 settembre 1989  in quel tragico incidente a Babsk, in Polonia.

Del drammatico incidente, avvenuto quella maledetta domenica pomeriggio, ne diede notizia in Italia la sera stessa Sandro Ciotti alla Domenica Sportiva. Un pezzo di storia calcistica strappataci via dal fato, ma che vive e continuerà a vivere. Buon compleanno Capitano!




Articoli correlati

3 nomi per sostituire Allegri: Juve si allontana da Antonio Conte

EuroCalcioNews.com

Cabral: stipendio, calciomercato, squadre, carriera, Fiorentina

EuroCalcioNews.com

Rosa Hellas Verona: la squadra completa dopo il calciomercato (aggiornamento annuale)

EuroCalcioNews.com

Emre Can: scambio con Rakitic o trasferimento al Borussia Dortmund? Dove e quando

EuroCalcioNews.com

SAMPDORIA SALERNITANA biglietti stadio serie A: dove acquistarli online? Prezzi ufficiali

EuroCalcioNews.com

Formazioni Milan Inter Derby: chi sono i titolari e chi è fuori

EuroCalcioNews.com

DAZN vs SKY prezzi e offerte: confrontiamo i due servizi di streaming Serie A

EuroCalcioNews.com

Chi è Paulo Fonseca, nuovo allenatore della Roma

Veronica Mandalà

Daniele Rugani Coronavirus: il calciatore è risultato positivo. I dettagli

EuroCalcioNews.com

Amcomputers serie A: punto di riferimento per siti di streaming calcio, sempre aggiornato

EuroCalcioNews.com

Rosa Sassuolo: la squadra completa dopo il calciomercato (aggiornamento annuale)

EuroCalcioNews.com

Abbonamento Inter STADIO: prezzi, posti, dettagli. Conviene averlo?

EuroCalcioNews.com

Chi è Luca Castellini, capo ultrà Verona e le dichiarazioni CHOC

Veronica Mandalà

Ancelotti esulta alla tv per il pari del Parma contro la Juve: l’indiscrezione

EuroCalcioNews.com

Rosa Torino: la squadra completa dopo il calciomercato (aggiornamento annuale)

EuroCalcioNews.com

Dazn streaming gratis: migliori metodi per risparmiare sull’abbonamento

EuroCalcioNews.com

Juventus, Dybala rassicura: “Resto alla Juventus per vincere”

Veronica Mandalà

Rosa Genoa: la squadra completa dopo il calciomercato (aggiornamento annuale)

EuroCalcioNews.com
Euro Calcio News spiega il mondo del calcio a tutti!