Serie A

Juventus-Verona: probabili formazioni e curiosità

juventus_verona

Dopo l’incredibile quanto spettacolare 2-2 pirotecnico nel match di Champions League disputatosi al Wanda Metropolitan di Madrid contro l’Atletico, è tempo di Serie A per la Juventus, che sabato 21 settembre ospiterà all’Allianz Stadium alle ore 18 l’Hellas Verona di Ivan Jurić.

Maurizio Sarri sta pensando ad un turnover per alcuni dei titolari scesi in campo. Il tecnico bianconero farà sicuramente a meno di Douglas Costa, il quale potrebbe essere sostituito da Federico Bernardeschi. Dybala dovrebbe far rifiatare Higuain e quindi completare il fronte d’attacco con Cristiano Ronaldo. A centrocampo potrebbe trovare spazio l’escluso di lusso dalla lista Champions Emre Can al posto di Khedira. Scalpitano Rabiot e Bentancur. Non si esclude l’ipotesi Buffon in porta.

Invece il Verona rinuncia allo squalificato Stepinski: dovrebbero giocare Di Carmine o Tutino, senza tuttavia escludere l’ipotesi Pazzini. Sulla trequarti Verre è sicuro di un posto da titolare; ballottaggio PessinaZaccagni.

Juventus-Verona: le probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Buffon; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Emre Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. All. Sarri

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Tutino. All. Juric

Le curiosità

Ripercorrendo un po’ la storia di queste due squadre, Juve e Hellas Verona si sono affrontate a Torino in ben 36 occasioni tra Serie A, Serie B, Coppa Campioni e Coppa Italia. Lo score sorridere ai bianconeri: infatti hanno collezionato 30 vittorie interne, cinque pareggi e una sola vittoria per gli Scaligeri, risalente alla Coppa Italia 1962-63 con un gol di Giorgio Maioli.

L’ultimo precedente risale al maggio 2018 con la Juventus che ha vinto per 2-1 con le reti di Rugani, Pjanic e Cerci.

 

 

 

Loading...

Articoli correlati

Euro Calcio News spiega il mondo del calcio a tutti!