Giovani Promesse

Quanto guadagna un giocatore di Serie D? Le cifre vere

Quanto guadagna un giocatore di Serie D

Quanto guadagna un giocatore di Serie D? E’ tra le domande che suscita più curiosità nei giovani calciatori del settore giovanile o negli aspiranti tali. In questo articolo scoprirai i numeri reali percepiti dai giocatori in questa categoria in Italia.

Da piccoli tutti volevamo fare i calciatori in Serie A, poi col tempo abbiamo capito essere un sporto molto competitivo, e in pochissimi possono permettersi di raggiungere quel livello. Fortunatamente il lavoro del calciatore è comunque raggiungibile grazie a tante altre categorie e campionati per livelli diversi. Chiaramente non tutte le categorie permettono di vivere facendo il calciatore, ma dalla Serie D in poi è possibile e continuando a leggere capirete il motivo.

Un calciatore che arriva in Serie D, entra a far parte del primo gradino del calcio professionistico (Lega Nazionale Dilettanti), il quale permette di vivere economicamente solo di questo sport.


Per darvi una panoramica generale, i gradini da salire prima di arrivare in Serie D sono i seguenti:

Campionati precedenti alla Serie D

  • Terza categoria: la categoria di calcio nella quale tutto ha inizio, è infatti da qui che si parte, potremmo dire la serie minore.
  • Seconda categoria: il gradino immediatamente successivo alla terza categoria, ancora il livello calcistico rimane dilettantistico.
  • Prima categoria: Vincendo il proprio campionato di seconda categoria sia arriva alla prima, quella che precede il limbo del calcio professionistico.
  • Promozione: Esatto questo è il limbo del calcio professionistico, un campionato che inizia a valere. I compensi economici salgono rispetto ai normali rimborsi spesa.
  • Eccellenza: La vostra squadra ha vinto il campionato di promozione e anche i play-off, bene, può aggiudicarsi un posto in Eccellenza, il campionato che precede la Serie D.
  • Serie D: Anche se serie D (LND) è formalmente chiamata Lega Nazionale Dilettanti, si intende come campionato professionistico a tutti gli effetti. Da qui la strada si fa sempre più difficile. Il primo campionato professionistico che prevede un sostentamento economico degno di nota. Da qui si sale verso Serie C, Serie B e Serie A (l’elite).
serie d
Serie D Logo ufficiale

Ma allora quanto guadagna un calciatore di Serie D? Senza fretta, capiamo prima cosa vi è dietro a questo campionato di calcio dal punto di vista economico.


Quello del calciatore è un lavoro particolare, che gode di regole sui generis, poiché trattasi di prestazione sportiva. La prestazione sportiva permette di lavorare con il proprio corpo, dunque si espone a maggiori rischi (infortuni) rispetto ad un normale lavoro da impiegato. Ma vediamo in particolare cosa succede in Serie D, e quali sono le modalità con cui viene firmato un accordo/contratto sportivo.

Serie D: come funziona

Tutti i giocatori tesserati in una squadra che affronta il campionato di Serie D in Italia, sono tenuti a sottoscrivere degli accordi economici che hanno carattere annuale, i quali devono essere depositati presso un Comitato interregionale preposto a tale mansione.

A depositare tale accordo deve essere la società dei calciatori entro 30 giorni.

Invece come si legge sul sito ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti, in caso di Staff che lavora insieme alla squadra principale, è obbligatorio esclusivamente il deposito dell’accordo economico del tecnico responsabile della prima squadra.

Ma arriviamo al punto. Il preambolo ora è chiaro a tutti, ora è giunto il momento di scoprire effettivamente quanto guadagna un giocatore di Serie D.

Quanto guadagna un giocatore di Serie D?

Siamo arrivati alla parte più interessante dell’articolo. Da qui in poi si parlerà di numeri reali. Vedremo quanto arriva a guadagnare un calciatore della Lega Nazionale Dilettanti, quanto costano i calciatori di questa serie per una squadra di calcio e altre curiosità, che sicuramente ti farà felice sapere. Bene, iniziamo subito.

Iniziamo col dire che vi è un limite di guadagno annuale lordo imposto dalla Lega stessa. Per la Serie D, le squadre iscritte a tale campionato non possono elargire ai propri giocatori più di 33.000€ all’anno cadauno, ovvero non più di 3300€ al mese lordi (circa 2500€/mese netti). Se i calcoli non ti tornano devi anche sapere che i mesi di pagamento in Serie D sono 10 e non 12 come un comune lavoro a cui siamo abituati.


Disposizioni diverse di pagamenti vengono affrontate direttamente tra società e giocatore.

Non tutti i giocatori all’interno della squadra hanno però lo stesso valore. Ci sono giocatori molto giovani che hanno il primo approccio con il calcio professionistico arrivando in serie D, mentre ci sono anche giocatori molto più navigati, con tanti anni di esperienza sul campo, tanto sudore, tanta fatica spesi per conquistarsi un posto rilevante nel club.

A tal proposito, a seconda del livello, quanto guadagna un giocatore di Serie D?

lega nazionale dilettanti

Quanto guadagna chi lavora in Serie D: giocatori e allenatore

  • Allenatore: partiamo con l’allenatore di una prima squadra che milita in uno dei gironi di Serie D in Italia. La figura dell’allenatore è molto importante in un club, in questo caso si ha un valore medio standard che percepisce un qualunque allenatore in questa serie e corrisponde a 1500 euro al mese netti.
  • Giovane appena arrivato: passiamo a un giovane calciatore che approda per la sua prima volta in serie D. In questo caso lo stipendio (più vicino a un rimborso spese abbondante) è molto ridotto a causa della sua inesperienza, ma si fa presto a diventare bravi con un allenamento costante. Un comune giovane di una squadra di serie D percepisce mediamente 500 euro al mese netti. Insomma, una cifra classica per dei ragazzi che nel mondo del lavoro che conosciamo tutti fanno uno stage in qualche azienda.
  • Calciatore di medio livello: solitamente in una squadra di serie D, la maggior parte dei giocatori titolari sono considerati di medio livello, quindi né giovani, né top player. Per i titolari lo stipendio medio è buono, ti consente vivere al pari di un qualunque dipendente d’azienda. Dunque stiamo parlando di 1500 euro al mese netti.
  • Top player o capitano: Infine passiamo all’analisi di un giocatore top. Un top player di una squadra di Serie D solitamente proviene da campionati maggiori, come serie C (se vuoi sapere quanto guadagna un calciatore di Lega Pro o serie C, abbiamo scritto un articolo). Sono giocatori sopra la media rispetto alla totalità della squadra, i quali vengono impiegati per alzare il livello del gruppo e provare a vincere il campionato del proprio girone. Questo tipo di giocatori, molto esperti percepiscono mediamente 2500 euro al mese netti, ovvero il quasi il massimo che si può guadagnare dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Serie D: budget annuale

Finiamo col dirvi che solitamente le squadre di Serie D detengono un budget annuale medio da utilizzare come stipendi per la prima squadra che va dai 400mila euro ai 700mila euro. A seconda di questo budget, sarà la dirigenza della squadra a decidere come allocare gli introiti, ovvero come distribuirli in maniera corretta per tutti i giocatori.


L’articolo si conclude qui, speriamo di esservi stati utili e di avervi chiarito le idee in merito a quanto guadagna un calciatore di Serie D. Vi ricordiamo che abbiamo scritto altri articoli di questo tipo, per esempio: quanto guadagna un giocatore di Serie C. Dunque se siete curiosi andate a leggere anche quest’ultimo.

Vi invitiamo a seguirci anche sui social, in particolare Instagram: @eurocalcionews. Potete fare una storia condividendo il seguente articolo e taggandoci vi riporteremo nel nostro profilo ufficiale.

Quanto guadagna un giocatore di Serie D? Finalmente ora ne siamo tutti consapevoli e non abbiamo più dubbi sulle cifre reali. Buon calcio a tutti.

Loading...

Articoli correlati

Quanto guadagna un giocatore di Lega Pro o Serie C? I numeri reali

eurocalcionews

Manchester United vuole Under, giovane talento della Roma. I dettagli

eurocalcionews

Hachim Mastour, ex promessa del Milan firma con la Reggina (Serie C)

eurocalcionews

Under 21 STREPITOSA: il valore di Chiesa si impenna

eurocalcionews

Milan Under 14: allenamento microfonato. Ecco come si allenano i giovanissimi

eurocalcionews

Chi è il centrocampista conteso da Chelsea e Fiorentina?

eurocalcionews

Leave a Comment

Euro Calcio News è un piccolo progetto editoriale che tratta il calcio a 360 gradi. Qui potrai trovare informazioni aggiornate, articoli di intrattenimento e molto altro.