Serie A

Nuovo Stadio San Siro: differenza fra i nuovi progetti

Nuovo Stadio San Siro: differenza fra i nuovi progetti


Sono stati svelati nella mattinata di oggi giovedì 26 settembre i rendering dei due progetti finalisti per la costruzione del nuovo stadio San Siro e i piani per la riqualificazione dell’intera area adiacente, un masterplan da ben 1,2 miliardi di euro.

Adesso cosa succederà? Entro il 10 ottobre il Comune di Milano dovrà esprimersi sulla dichiarazione di pubblica utilità del progetto, dopodiché la palla passerà a Inter e Milan per scegliere tra i due progetti: gli “Anelli di Milano”, denominazione dello stadio progetto dall’azienda italo-americana Manica-Cmr Sportium, oppure la “Cattedrale” di Populous.

Nuovo Stadio San Siro: il progetto Manica-Cmr Sportium

Lo stadio di Manica-Cmr Sportium ha la forma di due anelli apparentemente sospesi, che s’incrociano ma restano in posizione opposta, per simboleggiare le due squadre di Milano. Qualche tocco artistico legato alla storia del vecchio Stadio Meazza ci sarà: la conservazione del prato sul tetto della zona commerciale, dove grandi e piccini potranno giocare. Una novità assoluta è rappresentato dalle lunghe facciate dello stadio su cui si eleveranno 16 mila spettatori.

L’autore del progetto David Manica ha spiegato:

“San Siro ha un’atmosfera incredibile,

noi vogliamo fare ancora di più. I tifosi saranno più vicini al campo, faremo uno stadio che cambia faccia e colori, non solo grazie alle luci. Un progetto per la gente”.

L’architetto statunitense ha poi proseguito nella descrizione del rendering:
“Abbiamo immaginato lo stadio in un parco, 10 ettari di giardini attorno al centro commerciale futuro. Abbiamo voluto mantenere sul tetto del centro commerciale il prato storico di San Siro per poterci giocare: sarà un ricordo della storia”.
 Dove spiccherà il nuovo stadio? Lo chiarisce ancora una volta Manica:
“Accanto ci sarà il nuovo stadio: ci sarà una piazza con zone di parco e urbane che si utilizzerà anche per eventi. I due anelli sono sospesi e rendono lo spazio aperto. Abbiamo lavorato anche sull’interno: San Siro ha una grande atmosfera, che può diventare ancora più intensa. I sedili sono vicini al campo e più ripidi: sono avvolgenti. Ci saranno più posti in curva e molti più posti vicini al campo.
Nella facciata ci sono 16 mila volti di tifosi: ogni panello è di un metro quadro. Questo muro diventa un elemento vivente. Questo è uno stadio per la gente, per i cittadini e per Milano”.

Nuovo Stadio San Siro: il progetto Populous

Come risponde il concorrente Populous? Lo stadio ideato avrà la forma di un parallelepipedo per richiamare  le guglie del Duomo e cambia faccia e colori grazie a un gioco di vetri e luci.

Gli esperti hanno spiegato il motivo di questa scelta:

“Uno stadio ispirato da Milano non solo dal Duomo e dalla Galleria Vittorio Emanuele, ma anche dal presente architettonico della città. Il Meazza è un simbolo, noi vogliamo che il nostro stadio sia subito riconoscibile, sia storico ma anche futuristico: vogliamo che diventi un’icona”.

Non ci sarà lo storico prato del Meazza, sostituito dal museo dello storico stadio che sorgerà proprio dove oggi c’è il campo.

Chris Lee di Populous ha dichiarato:

“Lo stadio fa parte di un nuovo distretto per Milano: abbiamo l’opportunità di creare uno spazio splendido con 22 acri di verde, un parco aperto a tutti che circonda lo stadio. Abbiamo voluto abbassare il campo di gioco per non andare fuori terra, abbiamo spostato lo stadio da via Tesio per rispettare i vicini. Questa zona diventerà viva: un parco urbano dove tutti possono entrare e godersi la nuova zona. Vogliamo rispettare la tradizione del Meazza: abbiamo progettato un museo, che coinciderà con il cerchio del centrocampo di oggi, con muri e il memoriale di entrambe le squadre. Sarà lo stadio più sostenibile d’Europa: pannelli fotovoltaici, raccolta di acqua piovana, impianto di ventilazione naturale. Lo stadio cambierà aspetto: rosso come un incendio quando gioca il Milan e blu con un Biscione che lo avvolge quando gioca l’Inter. La forma architettonica cambia: non sono solo Led colorati, ma avrà un aspetto

diverso in base all’evento”.




Articoli correlati

Milan vs Juve: probabili formazioni e come vederla sta sera (Coppa 🇮🇹)

EuroCalcioNews.com

Dazn doppia utenza: abbonamento Plus. Come vedere partite su 2 dispositivi

EuroCalcioNews.com

Benatia-Caceres, la Juve ci guadagna?

EuroCalcioNews.com

Vittoria campionato serie A soldi: Chi vince lo scudetto quanti soldi prende

EuroCalcioNews.com

Dazn Bet: cos’è, come funziona? Scommettere con l’app Dazn

EuroCalcioNews.com

Supercoppa italiana 2019: Juve-Milan si giocherà in Arabia Saudita. Ecco data e ora

EuroCalcioNews.com

Juventus, Ronaldo lascia lo Stadium dopo la sostituzione

Veronica Mandalà

Cassano: “Se la Juventus ha tagliato gli stipendi è perché…”

EuroCalcioNews.com

Andrea Barzagli saluta definitivamente il calcio italiano

Veronica Mandalà

Tim Vision Dazn Sky: confronto offerte. Qual è il servizio migliore per guardare il calcio

EuroCalcioNews.com

Rosa Udinese: la squadra completa dopo il calciomercato (aggiornamento annuale)

EuroCalcioNews.com

Emre Can: scambio con Rakitic o trasferimento al Borussia Dortmund? Dove e quando

EuroCalcioNews.com

Fantacalcio: i TOP 5 difensori da acquistare assolutamente

EuroCalcioNews.com

Abbonamento Dazn scontato: metà prezzo per 3 mesi. Scadenza offerta 21 marzo 2022

EuroCalcioNews.com

Settore giovanile MILAN: uno tra i più forti. Giovani da tenere d’occhio

EuroCalcioNews.com

De Ligt: oggi 17 luglio visite mediche. Attendiamo la presentazione alla stampa

EuroCalcioNews.com

Quando tornerà Mkhitaryan? La risposta della Roma

EuroCalcioNews.com

Hamsik in Cina: i meme del web e le parole di Cosmi

EuroCalcioNews.com
Euro Calcio News spiega il mondo del calcio a tutti!