Calcio Internazionale

Inter: Conte porta metà squadra in Bulgaria per l’Europa League. Ecco il motivo

Sarà un’Inter davvero scarna quella contro i Ludogorets (Bulgaria), domani sera alle 18.55 ora italiana. Si preannuncia un’andata di Europa League all’insegna degli infortuni e del turnover, un po’ come il Milan di questo periodo.

Certo gli avversari non dovrebbero essere preoccupanti ma è sempre meglio non sottovalutarli come ci insegna questo sport.

Nei sedicesimi di finale di Europa League contro il Ludogorets, Antonio Conte lascerà a Milano 7 giocatori per varie scelte tecniche studiate in casa nerazzurra, i tifosi si fidano ciecamente del mister e per i giocatori lasciati a casa sarà l’occasione di ricaricare le batterie, in vista dello scontro scudetto allo Stadium contro la Juventus (meno di 10 giorni).


Non andranno in Bulgaria: Skriniar poiché poco in forma, Brozovic per turnover, Handanovic per recuperare dall’infortunio alla mano, Gagliardini, Esposito, Sensi poiché infortunati, Bastoni causa malattia (febbre) e Asamoah.

Saranno convocati i due giovani Pirola e Vergani, sarà l’occasione di dimostrare quanto valgono in prima squadra, a seconda dei minuti che giocheranno.

Loading...

Articoli correlati

Euro Calcio News spiega il mondo del calcio a tutti!