Serie A

Stipendi Juventus giocatori e dipendenti: quanto si guadagna nella società bianconera

stipendi juventus

In questo articolo parliamo degli stipendi Juventus sia dal punto di vista dei giocatori che dei dipendenti e della proprietà. La Juventus, prima di essere una società di calcio molto importante è una grande azienda e in quanto tale ha i suoi stakeholders (portatori di interesse) al suo interno, dai dipendenti, ai giocatori, agli investitori.

Non è la prima volta che uniamo le tematiche calcistiche a quelle economiche e dal momento che ci avete scritto su Instagram (@euro_calcio_news_1) dandoci feedback positivi su questo genere di articoli, abbiamo deciso di replicare. Ma questo non sarà il solito articolo riguardante solo gli stipendi dei giocatori della Juventus, cioè ci saranno anche questi dati ovviamente ma non solo. Abbiamo deciso di allargare gli orizzonti e trattare il club Juventus per quello che è realmente: una grande azienda italiana.

Per questo motivo abbiamo deciso di parlare an he degli stipendi dei dipendenti della Juventus (per intenderci quelli che lavorano in ufficio, quindi fuori dal campo). Ci sembra un aspetto molto interessante da trattare dal punto di vista informativo, cosa ne pensate? Fateci sempre sapere un vostro parere sui nostri profili social. Ma non perdiamo troppo tempo e iniziamo subito a capire e visionare qualche numero. Buona lettura.


Stipendi giocatori Juve

Come si può ben immaginare, in una qualsiasi società calcistica, i dipendenti più importanti e meglio retribuiti sono proprio i giocatori che sudano sul campo i risultati del club. Sono il fulcro della società poiché dalla loro prestazione dipende il successo dell’intera azienda. Ebbene, il primo paragrafo era giusto iniziarlo così, con gli stipendi dei giocatori dei Serie A del club bianconero. A quanto ammontano? Vediamo subito la classifica attuale (2020-2021).

  • CRISTIANO RONALDO: 31 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2022]
  • DE LIGT: 8 (+4) milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2024]
  • HIGUAIN: 7,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2021]
  • DYBALA: 7,3 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2022]
  • RABIOT: 7 (+2) milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2023]
  • RAMSEY: 7 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2023]
  • SZCZESNY: 7 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2024]
  • PJANIC: 6,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2023]
  • DOUGLAS COSTA: 6 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2022]
  • KHEDIRA: 6 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2021]
  • BONUCCI: 5,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2023]
  • ALEX SANDRO: 5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2023]
  • DANILO: 4 (+1) milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2024]
  • BERNARDESCHI: 4 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2022]
  • CHIELLINI: 3,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2020]
  • MATUIDI: 3,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2021]
  • CUADRADO: 3,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2020]
  • RUGANI: 3,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2024]
  • DE SCIGLIO: 3 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2022]
  • BENTANCUR: 2,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2024]
  • DEMIRAL: 1,8 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2024]
  • BUFFON: 1,5 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2020]
  • PINSOGLIO: 0,3 milioni di euro netti a stagione [scadenza contratto 2020]

Questi sono i numeri confermati degli stipendi dei giocatori della Juventus per la stagione 2020-2021 e precedenti. Nel nostro scorso articolo nel quale abbiamo parlato dei giocatori più pagati della Serie A, abbiamo già fatto notare il predominio bianconero. D’altronde la squadra italiana di calcio più ricca ha anche gli stipendi maggiori da elargire ai suoi giocatori. Ma, dando un’occhiata alla classifica qui riportata una cosa  ci meraviglia molto… e riguarda Ronaldo.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

Stipendio Juve Ronaldo

Notate nulla di particolare? Ovviamente sì. C’è un distacco abissale tra lo stipendio di CR7 e il resto della classifica. Al primo posto Cristiano riceve dal club uno stipendio di 31 milioni di euro netti a stagione, al secondo posto il campione De Ligt riceve dai bianconeri solamente (si fa per dire) 12 milioni di euro netti totali a stagione, meno della metà rispetto all’attaccante.



Lo stipendio di Ronaldo alla Juve pesa enormemente nelle tasche del club torinese ma per le prestazioni che fa vedere in campo non si può discutere. Voi cosa ne pensate? Lo stipendio di CR7 è meritato? Dovrebbe guadagnare di più o di meno?

Senza dubbio, al momento, Cristiano Ronaldo corrisponde al giocatore più forte del club, più pagato e in grado di portare i migliori risultati economici sia da un punto di vista calcistico (con la vittoria del campionato e coppe) sia da un punto di vista della visibilità del club a livello internazionale. Al momento la Juventus è l’azienda italiana più seguita sui social, un dato molto interessante (quasi 42 milioni di followers su Instagram).

A proposito di Instagram, vi ricordiamo che potete seguire il nostro profilo ufficiale (@euro_calcio_news_1) dove postiamo contenuti molto esclusivi per solo gli utenti che ci seguono.

Tornando a noi, come abbiamo ricordato all’inizio, i giocatori non solo gli unici dipendenti del club bianconero e allora scopriamo subito quali figure professionali hanno i bianconeri in azienda.

Figure professionali all’interno dell’azienda Juve

Le dimensioni dell’azienda Juventus sono considerevoli. Dagli store fisici, agli ecommerce, al personale negli stadi e negli uffici. Il club bianconero può contare su una forza lavora totale di ben  250 dipendenti, ai quali vengono distribuiti annualmente circa 14,4 milioni di euro in salari.

Ma di quali figure professionali stiamo parlando? Abbiamo fatto diverse ricerche per trovare alcune professioni attive all’interno dell’azienda Juve ed ecco alcune figure molto ricercate e impiegate nel team:

  • CRM PROJECT MANAGER

Si occupa del software di gestione clienti e accumulo di dati, una figura molto ricercata dalle grandi aziende in ambito marketing e management.

  • INTERNATIONAL BUSINESS DEVELOPMENT OFFICER

Ricordiamoci che la Juventus è un club di spicco internazionale, con tifosi in tutto il mondo, non solo in Italia. Ecco perché negli uffici occorre avere una figura che si occupi di sviluppare il business a livello internazionale e mondiale.

  • ECOMMERCE SPECIALIST

Chi si occupa della sezione “Shop” del sito ufficiale della Juve? Gestione, controllo, ottimizzazione? Chiaramente l’ecommerce Specialist.

  • DIGITAL EDITOR

Essere l’azienda italiana con il numero più alto di followers è una grande responsabilità. Occorrono dei digital editor forti e competenti per realizzare contenuti per i canali social e per il sito ufficiale.

  • DIGITAL PRODUCER JUNIOR SPECIALIST

Giovani laureati esperti in grafica e video? Questa è la professione che fa per voi. E anche il club bianconero ne ha bisogno.

  • SALES ASSISTANT

Nei negozi fisici del club sono presenti queste figure professionali che aiutano i clienti nella vendita delle magliette e gadget vari della squadra.

  • STEWART

Non possono mancare gli stewart degli stadi, spesso ragazzi universitari impiegati nella gestione e controllo della capienza dello Juventus Stadium.

  • DIGITAL MARKETING SPECIALIST

In ambito marketing e promozione online, le figure professionali adottate dal club bianconero sono senza dubbio i digital marketing specialist.

  • LICENSING SPECIALIST 

Una figura professionale con una valenza strategica per il brand Juventus in Italia e nel mondo. A chi dare la licenza ufficiale per i nostri prodotti, come gestirla? Ci pensa questa professione.

Queste erano solo alcune figure profesisonali di rilievo del club bianconero, ma ci sono molti altri reparti all’interno dell’azienda.

Leggendo le recensioni degli ex dipendenti della Juventus su alcuni portali dedicati, possiamo notare una certa soddisfazione per i ruoli intrapresi per la serietà dell’ambiente e il suo essere molto stimolante. E’ bello leggere questi commeni positivi sui club italiani. Sì, tutto bello, ma gli stipendi come sono? Quanto guadagnano i dipendenti della Juventus? Scopriamolo nel prossimo paragrafo.

Quanto guadagnano i dipendenti della Juve (Stipendi Juventus)

Abbiamo visto nel paragrafo precedente alcune delle principali figure professionali del club, ma se volessimo parlare degli stipendi cosa sappiamo? Si tratta di mansioni ben retribuite ma non perchè fac enti parti del mondo Juve, bensì poichè facenti parte del mondo digital.



Ad ogni modo, l’azienda Juve, ha dei budget stipendi nella media rispetto a quelli che sono i ruoli retribuiti della maggiori aziende italiane. Ecco un prospetto delle cifre, riferite alle mansioni che abbiamo citato nello scorso paragrafo.

  • CRM PROJECT MANAGER (stipendio medio 43.000€/anno)
  • INTERNATIONAL BUSINESS DEVELOPMENT OFFICER (stipendio medio 45.000€/anno)
  • ECOMMERCE SPECIALIST (stipendio medio 35.000€/anno)
  • DIGITAL EDITOR (stipendio medio 13.000€/anno)
  • DIGITAL PRODUCER JUNIOR SPECIALIST (stipendio medio 25.000€/anno)
  • SALES ASSISTANT (stipendio medio 28.000€/anno)
  • STEWART (stipendio medio 10.000€/anno)
  • DIGITAL MARKETING SPECIALIST (stipendio medio 35.000€/anno)
  • LICENSING SPECIALIST (stipendio medio 40.000€/anno)

Come puoi vedere, a seconda dei ruoli, stiamo parlando di cifre proporzionate rispetto ai normlai stipendi sul mercato, nulla di esagerato, che ne pensi? Dopo aver trattato gli stipendi Juventus per quanto riguarda i dipendenti, diamo ora un’occhiata al fatturato del club per capire se quadrano effettivamente i conti.

Fatturato Juventus

L’ultimo bilancio “normale” a nostra disposizione corrisponde all’esercizio 2018/2019. Abbiamo specificato “normale” poichè quello che verrà rilansciato quest’anno sarà colpito dai crolli del Covid-19, come potrete ben immaginare.

Ad ogni modo in questo bilancio che possiamo visionare si hanno ricavi pari a €621,5 milioni (+€ 116,8 milioni rispetto a 2017/2018), ma non è tutto oro ciò che luccica, infatti il bilancio nel completto fa emergere una perdita di € 39,9 milioni (circa lo stipendio di CR7 se vogliamo essere pignoli).

Sono numeri di una grande azienda che giustificano certi stipendi elargiti sia ai top players in campo, sia alle figure professionali di spicco. Ma ai piani alti della società com’è la situazione?

Quanto si guadagna ai piani alti della Juventus

Anche ai piani alti del club bianconero si sta bene in termini economici. Vi riveliamo ora alcuni dati che siamo riusciti a raccogliere.

Premessa: per piani alti intendiamo la dirigenza e gli organi di amministrazione e controllo dell’azienda (compreso Andrea Agnelli e Pavel Nedved).



Il presidente Andrea Agnelli percepisce dalla sua azienda Juvnetus un compenso pari a 504 mila euro lordi all’anno. Eppure il più stipendiato è Fabio Paratici (Chief Football Officer della Juvnetus) con un compenso di 2,8 milioni di euro lordi all’anno. Molto bene anche Pavel Nedved, nella carica di vice-presidente del club, con una retribuzione di 503 mila euro lordi all’anno.

A seguire Paolo Garimberti l’amministratore e consigliere più pagato, con uno stipendio lordo di 74 mila euro all’anno. Andando avanti, tra i nomi principali troviamo: l’amministratore Francesco Roncaglio (60,9 mila euro lordi all’anno), Daniela Marilungo (40 mila euro lordi all’anno) e Catlyn Mary Huges (41,8 mila euro lordi all’anno).

Possiamo dire cifre assolutamente dignitose per il club con più scudetti in Italia. Ma non fisce qui. Ci sono dei piani anora più alti nel club bianconero e corrispondono alla proprietà della società. Abbiamo infatti deciso di dedicare un ultimo paragrafo anche alla famiglia Agnelli.

Famiglia Agnelli (stipendi Juventus)

Piccolo accenno economico finanziario per spiegare come è suddivisa la propietà della Juvnetus. Al momento l’11,3% della società è posseduto da un fondo britannico (Lindsell Train ltd), invece la maggioranza della propietà è detenuta da Exor (Holding finanziaria olandese controllata dalla famiglia Agnelli), circa per il 63,6% delle quote della Juventus. L’ultimo 24,9% è il flottante in mano ai piccoli risparmiatori che possono acquistare quote del titolo sul mercato azionario.

Questa è la composizione della proprietà della Juventus. Come si può vedere, il ruolo della famiglia Agnelli è centrale grazie alla sua partecipazione con Exor, la prima società in Italia per fatturato e la numero 24 nel mondo.

Possiamo dire col senno di poi che la Juventus ha le spalle molto coperte dalla sua propietà, al meno dal punto di vista finanziario, cosa ne pensate?

Vi ricordiamo di scriverci in direct sul nostro profilo Instagram ufficiale (@euro_calcio_news_1) per qualsisi richiesta o curiosità, ascoltiamo sempre le idee dei nostri utenti che ci leggono quotidianamento al fine di produrre sempre contenuti utili e informativi per tutti.



Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

Conclusione Stipendi Juventus

Siamo felici di aver realizzato questo articolo che aiuterà moltissime persone a comprendere sempre meglio le dinamiche che vi sono dietro ad un grande club di calcio. Potremmo dire che tutto quello che si vede in superficie è la punta dell’iceberg di un grande progetto imprenditoriale che fonda le sue radici in tanti anni passati.

Spesso ci si sofferma sui lati più semplici del calcio che conosciamo tutti ma per quanto ci riguarda, andare ad approfondire tematiche più complesse e nascoste mostra orizzonti nuovi e stimola nuove idee, ecco perché abbiamo voluto e vorremo buttarci anche in altri articoli del genere per scoprire e raccontare aspetti poco trattati. Come sempre aspettiamo un vostro parere e consiglio sulla nostra pagina Instagram ufficiale (@euro_calcio_news_1). Ora gli stipendi Juventus dei calciatori, dipendenti e proprietà dovrebbero esservi più chiari e non più un mistero.

Loading...

Articoli correlati

Euro Calcio News spiega il mondo del calcio a tutti!