Calciomercato

I colpi di mercato della Serie A: Djalò, Samardzic e Traoré 

I colpi di mercato della Serie A


Niente botti di mercato in grande stile Vlahovic, dalla Fiorentina alla Juventus nel gennaio 2022, ma la sessione invernale di calciomercato promette comunque scintille. Con il Napoli a guidare il gruppone dei club in cerca di innesti per rinforzare la rosa, e provare a raddrizzare una stagione lontanissima dalle aspettative. Quasi tutti sono a caccia di occasioni o colpi last minute per alzare il livello, in una lotta sempre più serrata per la zona Champions e per la salvezza. Per avere un quadro più dettagliato, su Sportytrader si può trovare la lista dei bookmaker che quotano i cambi maglia in questa sessione invernale, con tanto di bonus dei siti di scommesse AAMS.

Indice dei paragrafi

Djalò e Samardzic

L’Inter ha già finalizzato il primo colpo, il canadese Buchan, e ora aspetta Zielinski che probabilmente arriverà a giugno. Molto attiva la Juventus che dopo le valutazioni iniziali ha affondato per il portoghese classe 2000 Tiago Djalò, anticipando proprio i nerazzurri che avevano un accordo con il difensore a scadenza di contratto a giugno. E si è assicurata il giovane talento montenegrino Adzic, classe 2006, che rimarrà al Budućnost fino a fine stagione prima dello sbarco definitivo a Torino. Nel mirino dei bianconeri anche Jordan Henderson e Samardzic, vicino in un primo momento al trasferimento a Napoli ma probabile nuovo rinforzo bianconero. Per sopperire alla serie di infortuni in difesa, il Milan ha rinforzato il reparto con il rientro del prestito di Gabbia dal Villarreal, e l’innesto di Terracciano dal Verona, mentre Krunic ha scelto il Fenerbahce.



La Fiorentina proverà a conquistare un posto Champions con la spinta in più di Faraoni, arrivato dal Verona, mentre si cerca sempre un attaccante. Il primo nome è quello di Moise Kean, che però al momento non ha aperto al prestito in viola. Ancora fermo il mercato della Lazio, mentre la Roma ha rinforzato la difesa orfana di Smalling con l’innesto dell’olandese Huijsen dalla Juventus, ma sta cercando un giocatore di peso offensivo visti gli infortuni di Dybala e la crisi di Lukaku che fino a questo momento non è riuscito a fare la differenza. Il Bologna ha messo nel mirino Santiago Castro del Velez, operazione che potrebbe chiudersi a brevissimo, mentre il Napoli al momento è la formazione più in difficoltà.

Traoré

Dopo l’affondo per Mazzocchi è arrivato anche Hamed Traoré, ma non basteranno, Samardzic sembrava ad un passo ma ha scelto la Juventus, serviranno almeno altri due elementi per rinforzare la rosa. In attacco bisogna gestire il caso Simeone, che da quando è arrivato Mazzarri ha trovato pochissimo spazio. Il Frosinone si è rinforzato con Ghedjemis e Bonifazi in prestito dal Bologna, mentre al momento Radonjic sta bloccando il mercato del Torino. Buongiorno piace a Napoli e Milan, ma i granata lo valutano 35 milioni e preferirebbero lasciarlo andare via soltanto a fine stagione. Saldi in casa Verona che ha ceduto Hien e Diao all’Atalanta, e altri quattro giocatori e al momento si trova in piena zona retrocessione al terzultimo posto in classifica. Situazione critica così come quella dell’Empoli penultimo che ha provato a dare la scossa con l’esonero di Andreazzoli, al suo posto la dirigenza ha scelto Davide Nicola per centrare un’impresa chiamata salvezza.


Euro Calcio News spiega il mondo del calcio a tutti!