Giovani Promesse

Cristiano Ronaldo Jr: età, futuro e talento figlio di CR7 – dove gioca Ronaldo Junior?

Cristiano Ronaldo Jr


Cristiano Ronaldo Jr è il famosissimo figlio di CR7 e in questo articolo vogliamo parlare in modo approfondito di lui. Cercheremo di raccontare il suo talento e le sue prospettive di crescita sia calcistiche che non, con un padre così importante a livello mondiale. Qualora avessi qualche dubbio o curiosità sul piccolo CR assicurati di leggere bene tutto l’articolo fino alla fine poichè quasi sicuramente troverai risposta qui.

Chi è Cristiano Ronaldo Jr? Quanti anni ha? Cosa sappiamo di lui? Chi è la sua mamma? Gioca a calcio attualmente? In che squadra gioca? Diventerà forte come il suo papà? Dove vive? Tutte domande alle quali cercheremo di rispondere in maniera approfondita e che aggiorneremo nel corso degli anni a seconda della crescita di Ronaldo Junior.

Sarà interessante vedere, nel corso del tempo, se la pressione di avere un padre come CR7 peserà sulle scelte e sulla mentalità del giovane Ronaldo Jr. La genetica potrà aiutare ma per arrivare a certi livelli, l’allenamento, la costanza e la dedizione saranno i fattori cardine del successo del giovane campione. Fatte le dovute premesse e l’introduzione a quello che leggerete nei prossimi paragrafi possiamo entrare pian piano nello specifico. Iniziamo ora a darvi qualche informazione in più sul piccolo top player. Buona lettura.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE



Cristiano Ronaldo Jr

Cristiano Ronaldo, quello ufficiale, è considerato il giocatore più forte al mondo (insieme a Messi) degli ultimi 100 anni circa (tanto da aver ricevuto il premio come miglior giocatore del secolo). La sua carriere è stata un crescendo di successi nei più importanti club europei. La domanda sorge spontanea: quando potremo rivedere un fenomeno del genere ai tempi d’oro? Chi sarà il prossimo Cristiano Ronaldo? Una domanda molto interessante. Neymar, Mbappè, Lewandoski… tutti grandissimi fenomeni… ma CR7 ai tempi d’oro è considerato al momento su un altro livello ancora. É per questo che si sta cercando ancora il suo erede.

Dove sarà? Forse una risposta c’è: si chiama Cristiano Ronaldo Jr, è il figlio di CR7 ed è effettivamente il suo erede in tutti i sensi. Ancora dobbiamo scoprire però se sarà il suo erede anche calcisticamente parlando e questa è una grande scommessa.

Talento, capacità di tirare le punizioni, premi vinti (5 palloni d’oro, 3 premi come miglior calciatore europeo e 4 scarpette d’oro europee) fisico, mentalità… sarà in grado Cristiano Jr di replicare i successi del padre? Questo lo scopriremo con il tempo, ad ora possiamo dire che potrebbe essere sulla giusta strada.

Leggi anche: abbonamento stadio Juventus.

Cosa sappiamo di lui?

Cosa sappiamo al momento sul piccolo campione? Cristiano Ronaldo Jr sarebbe nato il 17 giugno del 2010 a San Diego, in California da una madre apparentemente sconosciuta (tema che approfondiremo nel prossimo paragrafo).

Al momento il piccolo non sembrerebbe avere profili social ufficiali ma solo numerose fan-page su Instagram. Gioca a calcio, è molto forte (anche di questo faremo i dovuti approfondimenti nei prossimi paragrafi). É difficile trovare ulteriori informazioni poichè è abbastanza piccolo ancora e la sua privacy è gelosamente custoditi dai suoi attuali genitori, Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez.


Quando CR7 ricevette il Premio come miglior giocatore del secolo al Globe Soccer Awards a Dubai in un’intervista parlò del suo rapporto con suo figlioIl top player bianconero avrebbe dichiarato che secondo lui il suo primogenito non avrebbe attualmente quello che serve per arrivare al top.

Dichiarazioni CR7

Proprio CR7 avrebbe rivelato di essere molto severo con lui, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione, sgridando junior spesso e volentieri a causa della sua volontà di mangiare “schifezze da fast food” e per la sua mancanza di volontà nell’allenarsi e utilizzare la doccia gelata per recuperare (insomma lo stesso modus operandi del papà). Nonostante questo avrebbe rilasciato anche pareri positivi per un suo potenziale futuro nel mondo del calcio. Queste alcune sue parole condivise da TuttoSport: “Onestamente ha del potenziale, è un ragazzo robusto, veloce, dribbla bene. Glielo dico ogni volta perché ci vuole tanta dedizione, duro lavoro. Io non gli metterò nessuna pressione, non farò nulla perché lui diventi calciatore. Voglio che pensi che deve essere il migliore in qualsiasi cosa sceglierà di fare”.

Parole super incoraggianti per il piccolo Cristiano jr.

Cristiano Ronaldo Jr età

Quanti anni ha il figlio di CR7? Come vi abbiamo svelato poco fa, il ragazzino è nato il 17 giugno del 2010, quindi al momento ha ancora 11 anni ma le richieste del papà sono già da atleta maturo. Che dire se non “aspettiamo che cresca”. La verità è che è importante tener traccia dell’età del piccolo al fine di valutare a che punto è con la sua carriera calcistica dal settore giovanile in sù.

Da quando si è trasferito a Torino CR7 ha portato con sè la sua famiglia e quindi anche il piccolo Ronaldo Jr. L’attaccante della Juventus vive con la famiglia che si è costruito in una super villa doppia, una struttura di ultima generazione nel bosco a pochissimi minuti dalla chiesa della Grande Madre di Torino. Vi diamo questo dettaglio per rispondere alla sete di curiosità che molti hanno sul campione e sulla vita di suo figlio.

Voi che età pensavate abbia? Pensavate fosse più grande o più piccolo? Fateci sapere con un messaggio in direct su Instagram: @euro_calcio_news_1.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

Leggi anche: chi sono i calciatori più pagati nella storia del calcio? Quanto guadagnano i giocatori in Eccellenza.

Chi è la madre di Ronaldo Jr

Arriviamo ora ad un paragrafo estremamente interessante. Chi è la madre di Cristiano Ronaldo Jr? Il suo nome? Come vi abbiamo svelato nei paragrafi precedenti, la mamma sarebbe sconosciuta tutt’ora. Adesso approfondiremo maggiormente la storia che c’è dietro che è molto interessante.

La madre di Ronaldo Jr è ricercatissima dai media di tutto il mondo, il motivo? È una persona segreta, CR7 e i suoi familiari hanno sempre mantenuto massima riservatezza su questo argomento. I tabloid inglesi si sono espressi con diverse ipotesi nel corso degli anni.


Fonti indefinite avrebbero rivelato che la madre di Ronaldo Jr sarebbe una studentessa britannica all’epoca del concepimento ventenne, la quale avrebbe avuto una sola notte di passione con il calciatore e che sarebbe bastata per dare vita al piccolo Ronaldo Junior.

Il costo del silenzio

La storia va avanti, poichè la ragazza dopo la gravidanza  sarebbe tornata dal campione (che ancora giocava al Real Madrid) presentandogli la situazione. Cristiano le avrebbe offerto fino a 12 milioni di euro per scomparire dalle loro vite ed affidare completamente la crescita del piccolo a lui. Avrebbe comprato insomma il silenzio della ragazza a vita.

Una storia particolare, parecchio forte anche dal punto di vista sentimentale. Ma molte fonti dicono questo riguardo alla storia del piccolo Ronaldo Jr e alla sparizione della sua mamma segreta. La curiosità riguardo alla vera identità della madre è tanta ma ancora non si può dare una risposta precisa e forse non si potrà mai farlo.

Conoscevate già questa storia?

Dove gioca Cristiano Ronaldo Jr attualmente

Dopo avervi svelato i dettagli dietro alla storia della mamma del piccolo Ronaldo Junior, proseguiamo con l’interessante carriera calcistica del giovane campione. Cristiano Ronaldo Junior attualmente gioca negli esordienti della Juventus settore giovanile.

Dos Santos Cristiano Ronaldo è il nome che si trova sulle distinte della squadra. É usanza per la maggior parte dei club italiani e non, procedere con l’arruolamento in squadra dei figli di un calciatore acquistato in prima squadra. Sia per tenere i talenti nel medesimo club che per capire effettivamente se sono un buon investimento per il futuro.

I ragazzi esordienti vengono divisi nei weekend in gruppi per gare e tornei nella regione e a volte anche in tutta Italia con 3 allenatori al seguito. La squadra gioca normalmente a 7, ma ben presto inizierà a giocare a 9 per poi andare a 11 dalla categoria “giovanissimi” in avanti.

Quando si è ancora così piccoli è difficile capire il reale talento di un giocatore piuttosto che un altro eppure alcuni dati e alcuni atteggiamenti in campo non lasciano dubbi.

Talento figlio CR7

Riguardo al talento del figlio di CR7 possiamo basarci sulle prestazioni condivise da diversi video Youtube, vi lasciano un video interessante tra qualche riga, e alcuni dati che conosciamo in merito agli esiti di alcune partite.


Da molto piccolo il figlio di CR7 diceva di voler diventare un portiere, ma in pochi anni è venuta fuori la sua anima da vero attaccante, soprattutto iniziando a giocare con i pulcini della Juve dopo il trasferimento di Cristiano al club bianconero.

Il piccolo campione ha debuttato con la maglia bianconera nel settembre 2018 facendo 4 gol alla prima partita. Nell’aprile del 2019, Cristiano Ronaldo Jr sarebbe stato convocato (sempre nelle giovanili della Juventus) per un torneo a Madeira (Portogallo), città natale del padre CR7. Qui il piccolo avrebbe segnato addirittura 7 gol in 45 minuti (un record) contro la squadra locale Marittimo China. La partita è poi finita 25-0 per gli juventini. Certo, alcuni diranno, è così piccolo… non valgono queste statistiche eppure vi assicuriamo che sono ben oltre la media.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

Piccolo calciatore

Cristiano Ronaldo Jr è a tutti gli effetti un piccolo calciatore, nell’ultima stagione effettuata pre-pandemia, queste sono state le sue statistiche:

  • Presenze: 28
  • Gol: 58
  • Assist: 18

Una media di 2 gol a partita è un dato interessante sin da piccoli, in grado di testimoniare la sua propensione ad essere un attaccante e seguire le orme del padre. Voi cosa ne pensate?

E vogliamo parlare della sua prestazione per permettere di vincere al club bianconero giovanile il Cavour Trophy? Ronaldo Jr ha siglato una tripletta in quella competizione rendendo orgoglioso di lui CR7, nelle vesti di papà.

A questo punto facciamo un passo ancora avanti e andiamo a parlare di mentalità.

Mentalità Cristiano Ronaldo Jr

Per i figli d’arte il successo dei loro genitori rimane sempre un punto di riferimento indiscutibile. Ma non sempre la generazione futura ha lo stesso talento di quella precedente. Ecco perchè sorgono diversi dubbi sul futuro successo di Ronaldo Jr. In tutto questo però una cosa sicuramente potrà essere determinante per il piccolo campione: la mentalità. Un fattore importantissimo anche per Ronaldo grande.


Della storia di Cristiano, sappiamo che è cresciuto in estrema povertà, in un ambiente sfavorevole. Da quel casino che era la sua infanzia è riuscito a riscattarsi lavorando sulla sua mentalità. In che modo? Il top player che conosciamo oggi si è focalizzato su modelli di successo in ambito calcio (la sua passione), questo significa ispirarsi e seguire attentamente grandi talenti sia dentro che fuori dal campo: George Best, Eric Cantona e David Beckham.

Il segreto

Buoni modelli da seguire (al contrario di suo padre) gli hanno permesso di crescere. Nel Manchester United, CR7 ha sviluppato la sua identità, la sua leadership e ha perfezionato il suo talento con massimi e costanti allenamenti. Ha curato i dettagli del suo fisico, del suo tiro, della sua alimentazione, delle sue movenze in campo. Inoltre ha perfezionato il suo “istinto” al Real Madrid, la mentalità del successo, di concludere in rete e di provarci fino in fondo o “fino alla fine” come direbbero i bianconeri.

Quindi ricapitolando, per diventare l’uomo e calciatore che è oggi, CR7 ha seguito modelli positivi, ha sviluppato leadership, ha fatto azione lavorando ed allenandosi e ha sviluppato un importante istinto sul campo.

Ronaldo Junior, avendo come modello proprio il suo papà, ha già di per sè un importante condizionamento nella sua quotidianità, ciò dovrebbe poterlo aiutare significativamente nello scalare la sua carriera sportiva.

Leggi anche: migliori siti di streaming calcio funzionanti. | Mbappè Juve: possibili svolte di calciomercato.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

Prospettive future

Concludiamo con una riflessione sulle prospettive del giovane campione. Abbiamo parlato di talento e abbiamo parlato di mentalità vincente e come la si crea (o almeno come avrebbe fatto CR7). Questi elementi dovrebbero divenire la leva del successo per Ronaldo Junior, in particolare per divenire un gran giocatore. É difficile pensare che possa arrivare ai livelli del padre ma abbiamo visto come CR7 sia arrivato a quel livello con la piena dedizione verso l’allenamento e la cura dei dettagli, insomma con un percorso costruito da 0.

Sicuramente la “fame” avuta all’inizio da CR7 per dimenticare la sua infanzia difficile è stata una spinta ancor maggior verso la scalata del suo talento. Il figlio potrà far fatica ad ottenere questa “fame” quasi innata dovuta al suo ambiente circostante ma con un grande esempio come CR7 affianco non possono che esserci solo prospettive positive. Voi cosa ne pensate? Riuscirà Cristiano Ronaldo Jr ad eguagliare o superare il papà nella sua carriera da calciatore? Vedremo di anno in anno come evolveranno le cose.




Articoli correlati

Quanto guadagna un giocatore di Lega Pro o Serie C? I numeri reali

EuroCalcioNews.com

ZTE cup 2021: Under 15 e Under 16 Alcione Milano. Squadre coinvolte e gironi

EuroCalcioNews.com

Alphonso Davies: chi è? Da profugo a fenomeno del Bayern. Storia, carriera, stipendio

EuroCalcioNews.com

Quanto guadagna un giocatore di Serie D? Le cifre vere

EuroCalcioNews.com

Quanto guadagna un calciatore in Eccellenza? Stipendi eccellenza calcio – le cifre

EuroCalcioNews.com

Provino calcio: come fare per ottenerne uno? Come prepararsi ai provini in squadre importanti

EuroCalcioNews.com

Federico Gaido: il giovane centrocampista offensivo cerca una nuova squadra. Ecco chi è

EuroCalcioNews.com

Lazio vs Juve: prima convocazione per Fagioli, classe 2001

EuroCalcioNews.com

Calciatori giovani Speranze Fiorentina: dove giocano adesso? Fanno i calciatori?

EuroCalcioNews.com

Atalanta: le plusvalenze sono di casa. +140 milioni € di ricavi. Grazie a chi?

EuroCalcioNews.com

Hachim Mastour, ex promessa del Milan firma con la Reggina (Serie C)

EuroCalcioNews.com

Chi è il centrocampista conteso da Chelsea e Fiorentina?

EuroCalcioNews.com

Psg sta seguendo un ragazzino di 11 anni: sarà il nuovo Mbappè

EuroCalcioNews.com

Settore giovanile Atalanta: il più forte d’Italia? Squadre, futuro dei giovani talenti

EuroCalcioNews.com

Chi è Gaetano Castrovilli, giovane promessa della Fiorentina

Veronica Mandalà

Manchester United vuole Under, giovane talento della Roma. I dettagli

EuroCalcioNews.com

Osimhen: chi è? età, fisico, carriera, abilità, stipendio

EuroCalcioNews.com

Integratori per Calciatori: quali usare per tornare ad allenarsi?

EuroCalcioNews.com
Euro Calcio News spiega il mondo del calcio a tutti!